Campagna topografica e batimetrica della “Diga Don Luigi Sturzo” - Provinice di Enna e Catania, Italia

“Con SierraSoft Topko Premium l’analisi ed il confronto tra DTM è stata la parte più divertente e veloce di tutto il lavoro; inoltre, con la Generazione Mappe Tematiche abbiamo esportato delle tavole finali personalizzate ed esteticamente molto piacevoli”.

Geom. Claudio Batini
Responsabile del progetto
BATINI-Survey S.r.l.

INFORMAZIONI

Società:
BATINI-Survey S.r.l.
Via Chioma di Berenice, 13
Terni (TR)
ITALIA

Tel: +39 328 6485690
E-mail: batini@batini-survey.com
Web: www.batini-survey.com

SOLUZIONI

Prodotti SierraSoft utilizzati

LINK

Campagna topografica e batimetrica della “Diga Don Luigi Sturzo”

Rilievi topografici e batimetrici del Bacino della “Diga Don Luigi Sturzo” in contrada Ogliastro nei territori di Aidone e Ramacca nelle Provincie di Enna e Catania.

I Protagonisti

La BATINI-Survey è una Società che si occupa esclusivamente di Survey (rilievi GPS, rilievi batimetrici e rilievi topografici) per l’Ingegneria, l’Ambiente, la Geologia, l’Architettura, la Ricerca Scientifica, ecc. La specializzazione e la professionalità fanno della BATINI-Survey s.r.l. una soluzione sicura ed indispensabile per coloro che cercano un supporto tecnico di qualità in un settore - la Topografia - dove oggi, nulla più può essere lasciato al caso.

Il Progetto

Sono stati effettuati il rilievo e la rappresentazione topo-batimetrica dell’invaso del Lago di Ogliastro e di una fascia di contorno in grado di contenere la quota di massimo invaso, nonchè il rilievo planoaltimetrico di dettaglio della struttura della “Diga Don Luigi Sturzo”.
I rilievi - a terra eseguiti mediante strumentazione GPS e tradizionale e quelli in acqua attraverso l’utilizzo combinato di strumentazione GPS ed ecoscandaglio SingleBeam - hanno permesso la rappresentazione complessiva del bacino (emerso e sommerso) allo stato attuale, nonché il confronto con lo stato di progetto, ovvero il calcolo della capacità di invaso ed il computo dei volumi dei sedimenti tra ante e post operam.
Complessivamente sono stati rilevati ca. 715 Ha. - per un perimetro totale pari a quasi 19 Km. - di cui 635 Ha. attraverso i rilievi batimetrici e i restanti 80 Ha. mediante i rilievi topografici a terra. Gli 80 ettari interessati dai rilievi a terra riguardano, oltre che in dettaglio la struttura della Diga “Don Luigi Sturzo”: il perimetro bagnato dell’invaso ed una fascia di contorno in grado di contenere la quota di massimo invaso del bacino lacustre.
Per la loro esecuzione sono state impegnate contestualmente 3 squadre topografiche per un totale di 6 topografi che hanno utilizzato sia strumentazione GPS che tradizionale.
Nello specifico sono stati utilizzati 6 GPS in modalità Real Time Kinematic e 2 stazioni totali motorizzate con controllo remoto da palina. I rilievi batimetrici sono stati eseguiti da una squadra specializzata della BATINI-Survey composta da 4 operatori ed effettuati attraverso l’utilizzo combinato di un ecoscandaglio di tipo Single Beam ed un sistema di posizionamento globale GPS con correzione differenziale GPS-RTK gestiti da uno specifico software di navigazione ed acquisizione dati. Lo scopo dei rilievi era la rappresentazione complessiva del bacino (emerso e sommerso) allo stato attuale, nonché il confronto con lo stato di progetto, ovvero il calcolo della capacità di invaso ed il computo dei volumi dei sedimenti tra ante e post operam.

Difficoltà tecniche

L’enorme quantità di dati scaturita da tutta la strumentazione utilizzata – sia topografica che batimetrica – anche in virtù della grande estensione rilevata (ca.715 Ha.), nonché dalle acquisizioni al secondo (1 punto rilevato ogni secondo) della strumentazione batimetrica, sono state egregiamente gestite dalla piattaforma SierraSoft, senza dover ricorrere a fastidiose lottizzazioni dei dati rilevati. La grande versatilità dei Sottoprogetti di Topko ha permesso una fluida gestione di tutto l’iter di restituzione ed elaborazione, non ultimo l’assemblaggio dei rilievi provenienti dalle diverse strumentazioni utilizzate.
L’Analisi dei DTM di Topko Premium ha permesso con facilità la celere elaborazione dei complessi quanto estesi Modelli Matematici utilizzati per il confronto ed il Computo dei Volumi dei Sedimenti presenti nel bacino lacustre dallo stato di progetto ad oggi.
Le funzioni di Topko Premium sono talmente curate nei dettagli che, per la redazione delle Mappe Tematiche, hanno permesso di aggiungere personalità e colore agli elaborati di consegna.

Alcuni numeri del progetto


  • Superficie complessiva rilevata: 715 Ha
  • Perimetro complessivo dell’area rilevata: 19 Km
    Di cui: Rilievo Topografico a Terra: 80 Ha - Rilievo Batimetrico in Acqua: 635 Ha
  • Sezioni Trasversali restituite: 114

Scarica la storia in formato PDF

Invia la pagina per posta elettronica Invia ad un amico Versione per la stampa della pagina Stampa
Feedback Invio di commenti

Alcune immagini dell'opera

Planimetria dello stato attuale del Lago di Ogliastro con inquadramento geo-topo-cartografico

Planimetria dello stato attuale del Lago di Ogliastro con inquadramento geo-topo-cartografico

Planimetria di una delle 28 simulazioni di invaso a quota stabilita a corredo della “Tabella di capacità di invaso (volumi e superfici)

Planimetria di una delle 28 simulazioni di invaso a quota stabilita a corredo della “Tabella di capacità di invaso"

Il coordinamento delle squadre topografiche

Il coordinamento delle squadre topografiche

Rilievo batimetrico

Il rilievo batimetrico

Strumentazione batimetrica a bordo del gommone

Strumentazione batimetrica
a bordo del gommone

Copyright © 1998-2017 SierraSoft. Tutti i diritti riservati. C.F. e Partita Iva 01369810930. | Privacy | Cookies | Condizioni di utilizzo |
Stati UnitiItaliano