Sistemazione ed ammodernamento della S.P. 10, tratto 'Uscita A3 Mileto - Paravati'

“La progettazione dinamica di ProSt Premium unita con la Real Time Design ci ha permesso di gestire in maniera molto semplice l’intersezione aerea in prossimità della galleria, dandoci una percezione immediata della stessa”.

Ing. Raffaele Morrone
Ingegnere progettista
Studio Tecnico Morrone

INFORMAZIONI

Società:
Studio Tecnico Morrone
Via Pasquale Rossi, 67
87100 Cosenza (CS)
ITALIA

Tel: +39 0984 33476
Fax: +39 0984 33476
E-mail: info@studiomorrone.net
Web: www.studiomorrone.net

SOLUZIONI

Prodotti SierraSoft utilizzati

LINK

VIDEO

Sistemazione ed ammodernamento della
S.P. 10, tratto “Uscita A3 Mileto - Paravati”

L’opera riveste particolare importanza per la Regione Calabria perchè è un’infrastruttura che può favorire e sostenere la crescita e la valorizzazione dell’intero territorio regionale; allo stesso tempo è fondamentale per agevolare il flusso turistico, destinato ad aumentare negli anni, verso il Santuario di Fortunata Evolo (Natuzza) “Villa della Gioia” nel comune di Mileto.

I Protagonisti

Lo Studio Tecnico Morrone, fondato dal Geom. Bruno Morrone, è sul mercato da oltre 40 anni, maturando specifica esperienza nella opere infrastrutturali quali progettazione stradale e reti (acquedotti e fognature) nei diversi Comuni della Provincia di Cosenza, oltre a rilievi, frazionamenti, progettazione civile ed industriale.
Su questo sfondo si delinea oggi uno studio di progettazione moderno che si apre ai nuovi scenari svelati dalle più recenti tecnologie, in grado di affrontare il mercato con i più avanzati strumenti software e hardware. Lo studio si compone di 5 unità con 3 ingegneri civili e un ingegnere senior Owner and Business Director.

Il Progetto

Paravati, piccola frazione di Mileto in provincia di Vibo Valentia, negli ultimi anni ha visto crescere il flusso turistico verso il Santuario “Villa della Gioia” legato alla figura di Fortunata Evolo “Natuzza”. Il numero di persone che giunge al luogo di culto è destinato ad aumentare; quotidianamente le presenze sono di circa un centinaio ma, in alcune occasioni, si sono contate 30.000 presenze.

Il progetto parte dal presupposto che l’attuale rete stradale, che connette Paravati all’Autostrada A3, è del tutto insufficiente a sopportare l’importante flusso di persone che arrivano al Santuario.
Attualmente, per raggiungere il centro di Paravati esistono due percorsi alternativi:
- il primo passa per l’uscita A3 Vibo-S.Onofrio, e prevede l’attraversamento del centro urbano del capoluogo vibonese, con significativi fenomeni di intasamento del traffico veicolare;
- il secondo prevede l’uscita dalla A3 Mileto e, pur essendo più breve in termini di tempi di percorrenza, è caratterizzato da raggi di curvatura ridotti, pendenze elevate e scarsa visibilità, condizioni che lo rendono poco sicuro, soprattutto nella stagione invernale.

La soluzione progettuale proposta prevede l’ammodernamento della S.P.10 dall’uscita A3 Mileto fino a Paravati, attraverso l’eliminazione delle tortuosità del tracciato attualmente esistente che lo rendono di difficile percorrenza, sia in termini di comfort che in termini di sicurezza. Il nuovo tracciato avrebbe una lunghezza complessiva di Km 7, a fronte degli attuali km 11. L’intervento si compone di due tratti principali: un primo tratto di Km 5,1 fino alla rotatoria per Paravati ed un secondo tratto di km 1,900.

Il progetto sul primo tratto di lunghezza Km 5,100 è finalizzato all’adeguamento normativo dell’attuale S.P.10 mediante l’inserimento di una variante nel tracciato per km 1,1 con la realizzazione di una galleria di m 570 e di un viadotto di lunghezza m 152.
Tale ammodernamento consentirebbe un più efficace e sicuro collegamento con Mileto che, allo stato attuale, è invece caratterizzato da tratti con larghezza della carreggiata ridotta per fenomeni di scivolamento e instabilità della scarpata.
Con il nuovo tratto in variante di Km 1,1 la nuova strada consentirebbe di ricongiungersi alla strada esistente, che attraversa la frazione di San Giovanni per una lunghezza di km 3,5 con una riduzione del percorso di km 2,4.

Il progetto sul secondo lotto della strada prevede un nuovo tracciato in variante al collegamento esistente, dalla rotatoria per Paravati e fino all’area parcheggio del santuario, per una lunghezza complessiva di Km 1,900.
Il progetto di ammodernamento e adeguamento della S.P.10 è finalizzato a garantire al tratto interessato le caratteristiche proprie delle strade ricadenti in Categoria F2 - strada extraurbana, contraddistinta da una velocità di progetto 60÷80 Km/h, con larghezza della carreggiata di m 6,5 e banchine laterali di m 1 per complessivi m 8,5. Attigua alla carreggiata stradale sono previsti due arginelli della larghezza di m 0,8 ciascuno.

Il primo lotto funzionale prevede la realizzazione del tronco di strada che, partendo dall’uscita A3 S. Mileto, raggiunge la rotatoria prevista, avente diametro di m 25, in prossimità di Mileto per una lunghezza di Km 5,1.
Le opere d’arte più significative riguardano la realizzazione di un tratto in variante lungo il quale sono previsti:
- la galleria “San Giovanni” alla progressiva km 1,975, con uno sviluppo di circa di m 570.
- il viadotto “Comparni” alla progressiva km 2,350 in corrispondenza di una curva destrorsa di raggio m 400, costituito da 5 campate da m 30,6 ciascuna per uno sviluppo totale di m 152.

Il tracciato planimetrico si adatta alla morfologia del terreno, in modo da minimizzare l’impatto con l’ambiente circostante. Il tracciato presenta raccordi circolari il cui raggio di curvatura è superiore a quello minimo di normativa, con l’inserimento di raccordi clotoidici. Sia le pendenze che i raggi delle curve rientrano nei limiti delle norme per questo tipo di strade, mentre la massima pendenza longitudinale è inferiore al 8,0%. I raggi di curvatura sono sempre superiori ai 46 m previsti dalla normativa.

L’andamento altimetrico rimane inalterato per la strada esistente, mentre il tratto in variante avrà una pendenza del 1%. Le livellette sono raccordate mediante raccordi concavi con raggio pari a m 3000 e un raccordo convesso di m 4000. Tali valori garantiscono pienamente la visibilità e la sicurezza.

Il corpo stradale in rilevato è costituito da materiale idoneo adeguatamente compattato a successivi strati di cm 50, previa bonifica del piano di posa di cm 50 dal p.c., con preparazione del fondo e posa di uno strato di materiale inerte di idonea pezzatura.
La pendenza delle scarpate è di 3/2 con terreno vegetale di rivestimento.

Difficoltà tecniche

Il progetto presentava diverse difficoltà per la particolare conformazione orografica del sito in cui gli affioramenti sono profondamente incisi da valloni e corpi idrici. Il sito su cui giace la frazione San Giovanni fa da barriera per le vie di comunicazione provenienti dalla valle del fiume Mesima in direzione Mileto. Con il modello 3d orbit ci si è subito resi conto della complessìtà del sito e sono state individuate le possibili ipotesi su cui lavorare fino ad arrivare alla soluzione progettuale ottimale che si inserisce al meglio nel paesaggio esistente e garantisce gli obiettivi preposti: collegamento diretto per Mileto e collegamento per Paravati (frazione di Mileto), sede del santuario ideato e fondato da Natuzza Evolo.

Alcuni numeri del progetto

  • 1° LOTTO tratto A-D m 5.100:
    A-B Ammodernamento tracciato esistente S.P. 10 m 1.725
    B-C Variante mt 1.100 (galleria m 570 - viadotto mt 151)
    C-D Ammodernamento tracciato esistente S.P. 10 m 2.275
  • 2° LOTTO tratto D-E m 1.900:
    D-E Variante nuovo tracciato m 1.900

Scarica la storia in formato PDF

Invia la pagina per posta elettronica Invia ad un amico Versione per la stampa della pagina Stampa
Feedback Invio di commenti

Alcune immagini dell'opera

Didascalia

Intersezione

Didascalia

Rendering vista aerea
della variante

Didascalia

Rendering viadotto Comparni

Didascalia

Presentazione del progetto

Didascalia

Villa della Gioia

Copyright © 1998-2017 SierraSoft. Tutti i diritti riservati. C.F. e Partita Iva 01369810930. | Privacy | Cookies | Condizioni di utilizzo |
Stati UnitiItaliano